Quattro chiacchere con... Tony Benenati PDF Stampa Email

 Tony

 

[STACKItalia] Eccoci alla seconda puntata delle interviste ai soci Stack Italia, oggi facciamo quattro chiacchiere con Tony Benenati, appassionato di aquiloni acrobatici a due cavi, dalla Sicilia. Ciao Tony, grazie per la disponibilità, la prima domanda è: da dove vieni e dove vai di solito a volare?

[Tony Benenati] Vivo a Castellammare del Golfo provincia di Trapani, e solitamente volo in spiaggia Playa, nelle giornate fortunate vado in spiaggia a S. Vito lo Capo.

 

[STACKItalia] Se non sbaglio gli aquiloni che usi li hai costruiti tu, è così?

[Tony Benenati] Si

 

[STACKItalia ] Quando hai iniziato a costruirli sapevi già usare la macchina da cucire? hai trovato difficoltà?

[Tony Benenati] No, tutto è iniziato per pura curiosità, sbirciando in giro nel web ho trovato dei progetti free, la voglia di costruirli è stata tanta ed allora ho iniziato a cercare foto e siti in cui si vedeva il procedimento.

 

[STACKItalia] Oltre agli aquiloni acrobatici due cavi ti interessano altri tipi di aquiloni, statici, trazione... 

[Tony Benenati] Gli aquiloni sono tutti fantastici, mi piacerebbe imparare anche il quattro cavi, ma i miei preferiti sono i delta acrobatici

[STACKItalia]Hai altri hobby al di fuori dell'aquilonismo?

[Tony Benenati]Si, la musica, suono il sax contralto

[STACKItalia] Bello, non lo sapevo...passiamo alle domande relative alla stack, da quanto tempo sei tesserato?

[Tony Benenati] Mi sono tesserato un anno fa, nel 2015

[STACKItalia] Hai intenzione di fare gare del formato Stack?

[Tony Benenati] Si, purtroppo, diversi imprevisti mi hanno impedito di partecipare... spero però, presto di gareggiare!

 

[STACKItalia] L'altro pilota che ho intervistato, Jonathan, mi ha detto che fa le gare per mettersi alla prova e crescere tecnicamente, sei d'accordo? E' questa la motivazione anche per te?

[Tony Benenati] Grande Jonathan... assolutamente si !! Stare un giorno con tanti altri piloti fa crescere in misura doppia rispetto a volare da soli, sono assolutamente d'accordo.

[STACKItalia] E secondo te la Stack cosa potrebbe fare per essere più vicina ai propri soci?

[Tony Benenati] Aggiungere qualche gara in più, come per esempio al Festival di S. Vito lo Capo, porterebbe portare più visibilità anche qui in Sicilia, il resto lo possiamo fare noi soci, cercando il più possibile di far conoscere questa grande Famiglia

[STACKItalia] Grazie Tony, l'intervista è finita, vuoi aggiungere qualcosa tu?

[Tony Benenati] Ok, aggiungo un fatto successo ieri, ho conosciuto un ragazzo, mentre volavo in spiaggia: appassionato da diversi anni, ma pensava di essere unico e solo, finalmente ho trovato in zona un compagno di volo !!

[STACKItalia] Conosceva la Stack?

[Tony Benenati]Conosce benissimo la Stack, attraverso il sito ed il forum adesso vuole acquistare un aquilone per iniziare, e qui...arrivo io... gli farò da istruttore, anzi...Stack Italia istruirà un  giovane allievo.

[STACKItalia] Ottimo, è stato fortunato ad incontrarti, lui imparerà in fretta, e in due vi divertirete di più...

[Tony Benenati] Si, glielo detto anche io, ti aggiungo un'altra cosa.. la scuola elementare che frequenta mia figlia, organizzerà una gita al festival degli aquiloni di S. Vito: mi hanno contattato per spiegare un po il mondo degli aquiloni, indosserò la divisa Stack e mostrerò loro questo fantastico mondo!! ...Nel mio piccolo sto cercando pian piano di fare conoscere questa favoloso sport e questa grande famiglia Stack Italia

 

[STACKItalia] Grazie per la bella chiacchierata Tony, e grazie per il tuo entusiasmo contagioso, è importante che la stack sia presente ai festival, ma è altrettanto importante che ogni socio diffonda la nostra passione per gli aquiloni ogni volta che va a volare.

A presto su un campo di volo, magari proprio in Sicilia !

 

 

 A cura di Tullo Lolli